venerdì 20 aprile 2018

Neopaganesimo – D. Francesco

209 pages | Castelvecchi | ISBN13: 9788876150630


Jung pensava che gli dèi della Grecia, di Roma e dell'India, relegati dal mondo moderno ai margini della vita sociale, si fossero trasformati in malattie, tensioni psicologiche, processi inconsci. Oggi Jung vedrebbe invece che Artemide Cacciatrice scorrazza a braccetto con la dea Kali nelle metropoli di tutto il mondo, e che i miti celtici, romani ed egizi sono quanto di più ricercato da giovani tecnocrati e internettiani. Cosa sta succedendo? Chi sono i Neopagani? In quante correnti si suddividono? Cosa li distingue dai satanisti e dalle sette misteriche? Cos'è la Wicca? Questo libro è una guida aggiornata e documentata su un fenomeno che sarà in costante espansione nei prossimi anni.

Avevo visto questo libricino da Libraccio già tempo addietro, e mi aveva incuriosito. Non si legge di neopaganesimo moderno, semplicemente perché nessuno ci scrive – specialmente in italiano. Ho meditato un po’, alla fine l’ho comprato. Oltre la lettura scorrevolissima e lo stile simpatico (in certi punti un po’ troppo), ho apprezzato la visione d’insieme e concisa del neopaganesimo. L’avrei trovata più completa se si fosse parlato un po’ della situazione italiana, ma non si può avere tutto. Comunque consigliato, da far leggere soprattutto a chi non è pagano e vuole capirci qualcosa.

Nessun commento:

Posta un commento