giovedì 4 gennaio 2018

Geografia e viaggi immaginari, F. Pellegrino

384 pages | Electa | ISBN13: 9788837041236


Il repertorio figurativo di immagini artistiche presentato in questo dizionario rappresenta la progressiva evoluzione delle conoscenze geografiche reali, presunte o immaginarie. Il primo capitolo è dedicato al globo terrestre e alla sfera celeste e include la cartografia, le figure del geografo e dell'astrologo, le rappresentazioni allegoriche di luoghi come Gerusalemme, Roma o i grandi fiumi. Il secondo capitolo indaga i continenti e i suoi abitanti, con particolare attenzione agli usi e costumi di popolazioni lontane; qui compaiono amazzoni, indigeni, pigmei e cannibali, il "buon selvaggio", ma anche concetti come esotismo, orientalismo, egittomania. Segue infine il capitolo su animali esotici e creature mitiche e fantastiche, che include i lemmi sul viaggio e gli esploratori, l'iconografia e i miti della conquista, le insidie e i pericoli della natura, le Wunderkammer e le collezioni di bizzarrie.

Preso in prestito dalla libreria di mia madre, ho parlato di altri volumi di questa stessa collana, che adoro. Questo non è da meno.

Nessun commento:

Posta un commento