venerdì 8 gennaio 2016

Killshot, Elmore Leonard - Recensione

Allora, questo libro ha una storia un po' travagliata, perché erano anni che cercavo di comprarlo, ma per un motivo o per l'altro mi andava sempre male. Avevo visto il film omonimo, e siccome l'avevo apprezzato, facendo delle ricerche ho scoperto l'esistenza del libro, con velato accenno ad un finale diverso. Mi sono fiondata alla sua ricerca, e già ho avuto i primi problemi, nel senso è abbastanza difficile da trovare. Poi il prezzo è un vero impropero, seppure si tratti di un autore quotato, di molto successo che con le sue opere ha ispirato perfino Tarantino, diversi film e serie tv. Però ragazzi, parliamoci chiaro: più di venti euro per duecento pagine di un'edizione tascabile è un vero e proprio furto. Difatti mi ero demoralizzata. Comunque alla fine è arrivato come regalo, e mi ci sono potuta immergere. Ero molto titubante, ma alla fine l'ho divorato. E' assolutamente fantastico. I personaggi maschili hanno uno spessore incredibile, lì per lì riesce difficile credere che siano inventati. I personaggi femminili zoppicano un po', li ho trovati piuttosto stereotipati, o comunque non verosimili. Però nel complesso è un romanzo fantastico. Il finale non è davvero ""diverso"" da quello del film, ma mi è piaciuto lo stesso di più. Nel complesso, leggetelo assolutamente!!


Nessun commento:

Posta un commento